Navigate / search

Ultima settimana di ottobre

Le attività si svolgono regolarmente secondo il programma stabilito. In sintesi:

  • lunedì 25/10 la mattina alle ore 9.30 prosegue il laboratorio di Pittura su materiali diversi, il pomeriggio alle ore 17.15 si svolge il quarto incontro del corso di Lingua Inglese 1°  livello. Entrambe le attività si tengono presso la sede dell’Associazione.
  • martedì 26/10 presso la Chiesa del Pestello alle ore 10.00 prosegue il corso di Yoga, nel pomeriggio alle ore 15.00 quello di Danzaterapia.
  • mercoledì 27/10 continua il corso di Pilates (ore 10.10, Chiesa del Pestello).
  • giovedì 28/10 alle ore 10.00 presso la sede dell’Associazione prosegue il corso di Inglese di 1° livello avanzato.
  • venerdì 29/10 l’appuntamento con il corso di Tao Stretching è alle ore 10.00 presso la Chiesa del Pestello.
  • sabato 30/10 alle ore 15.00 all’Auditorium presentazione e proiezione del film “Café Society” di Woody Allen.

Programma della terza settimana di ottobre

Tutte le attività proseguono regolarmente nei giorni, negli orari e nelle sedi consuete; in sintesi il programma della settimana:

  • lunedì 18/10 la mattina “Pittura su materiali diversi” alle ore 9.30 presso la sede dell’Associazione; nel pomeriggio (ore 15.30, presso la Chiesa Santa Maria al Pestello) si conclude il corso di Don Angelo “Il Vangelo della creazione” e alle ore 17.15 prosegue presso la sede dell’Associazione il corso di Inglese di 1° livello;
  • martedì 19/10 la mattina (ore 10.00) Yoga e nel pomeriggio (ore 15.00) Danzaterapia. Entrambi i corsi si tengono presso la Chiesa Santa Maria al Pestello;
  • mercoledì 20/10 Matteo Bartoli conduce il corso di Pilates (ore 10.10 presso la Chiesa del Pestello);
  • giovedì 21/10 la mattina, ore 10.00 presso la sede dell’Associazione, corso di Inglese 1°livello avanzato. Nel pomeriggio, ore 16.00 presso Ginestra, sala Filanda, il dott. Bartucci terrà l’ultimo incontro del corso “Il dolore: sintomo o malattia?”
  • venerdì 22/10 ore 10.00 presso la Chiesa Santa Maria al Pestello, terzo incontro di Tao Stretching condotto da Giodi;
  • sabato 23/10 ore 15.30 all’Auditorium comunale, presentazione, analisi e proiezione del film “Bulworth. Il senatore” di Warren Beatty.

Programma della seconda settimana

Le attività proseguono regolarmente secondo il seguente calendario:

  • lunedì 11/10 la mattina (ore 9.30, sede associazione) prosegue il laboratorio di Pittura creativa con la pittrice Rita Nocentini; nel pomeriggio alle ore 15.30 presso la Chiesa del Pestello Don Angelo Silei terrà il secondo incontro su “Il Vangelo della Creazione” e alle ore 17.15 la prof.ssa Romei condurrà il corso di Lingua inglese 1° livello.
  • martedì 12/10 alle ore 10.00 presso la Chiesa del Pestello  ha inizio il corso di Yoga diretto da Chiara Scarselli, nel pomeriggio continua il laboratorio di Danzaterapia condotto da Ilaria.
  • mercoledì 13/10 si svolge regolarmente la mattina (ore 10.10, Chiesa del Pestello) il corso di Pilates guidato da Matteo Bartoli. Nel pomeriggio (ore 15.00 e ore 17.00, Auditorium), in collaborazione con il Museo Il Cassero per la scultura, la Dott.ssa Stella Battaglia terrà un incontro sul tema “Proiezioni d’ombra tra arte e scienza”.  Per gli iscritti dei due gruppi sarà possibile  ammirare l’opera  della Dott.ssa Battaglia “Alla luce di Dante” e visitare il Museo, che eccezionalmente resterà aperto dalle 14.00 alle 18.00: l’appuntamento è alle 16.15 davanti all’ingresso del Museo.
  • giovedì 14/10 al via il corso di Lingua Inglese curato dalla Prof.ssa Mariapia Giusti (ore 10.00, sede associazione). Nel pomeriggio si svolgerà il secondo incontro del corso “Il dolore: sintomo o malattia?” : il Dott. Sergio Bartucci tratterà delle cause del dolore.
  • venerdì 15/10 prosegue il corso di Tao Stretching tenuto da Giodi (ore 10.00, Chiesa del Pestello); nel pomeriggio (ore 15.30, Auditorium) in collaborazione con il Cineclub Sangiovannese, sarà proiettato il film di F.F. Coppola “Tucker, un uomo e il suo sogno”, primo appuntamento del ciclo dedicato al grande fotografo Vittorio Storaro.